FASCICOLO 2 | 2006

16 GIUGNO 2006

Costituzione e riforme

di Marco Ruotolo

33246 battutePDF

La storia delle riforme costituzionali in Italia è, fino al 2001, storia di revisioni puntuali riuscite e di riforme (più o meno organiche) solo tentate.

In molti casi si è trattato di integrazioni della Costituzione più che di revisioni della stessa. Penso agli interventi relativi al funzionamento e alle attribuzioni della Corte costituzionale (leggi cost. n. 1 del 1948, n. 1 del 1953, n. 2 del 1967, n. 1 del 1989) o all’inserimento dei principi del giusto processo nell’art. 111 Cost. (legge cost. n. 2 del 1999) o, ancora, dopo il 2001, all’inserimento nell’art. 51 Cost., dedicato all’accesso agli uffici pubblici e alle cariche elettive, dell’enunciato che prevede che “la Repubblica promuove con appositi provvedimenti le pari opportunità tra donne e uomini” (legge cost. n. 1 del 2003).

Continua su PDF

Fascicolo 2|2006

Fonti/Referendum costituzionale

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)