FASCICOLO 1 | 2007

19 FEBBRAIO 2007

La laicità degli altri

di Elisa Olivito

32517 battutePDF

Sommario: 1. Contro una laicità ‘per tutte le stagioni’. 2. Laicità, maggioranza e identità. 3. Laicità, maggioranza e scienza. 4. La laicità degli altri o per gli altri?

1. Contro una laicità ‘per tutte le stagioni’.

In Italia la retorica della laicità sovente fa mostra di alcune ambiguità, che ne condizionano la coerenza e gli approdi finali; le contorsioni, cui vengono sottoposti gli espedienti e le prescrizioni che si ritiene di dovervi far risalire, conducono a un trascoloramento dei suoi contenuti, che qui si intende invece respingere. Si vuole, in particolare, contestare la credibilità di certi appelli alla laicità che, tornando ad avvalersi di alcuni argomenti – primo fra tutti quello incentrato sul dato numerico – in verità ne sconfessano il più autentico significato; il rimando (espresso o implicito che sia) all’appartenenza maggioritaria a una determinata confessione religiosa non costituisce un elemento decisivo, utile a riportare sotto lo scudo della laicità posizioni e provvedimenti che al contrario, proprio perché meramente ricettivi di quel dato, travisano il nucleo inderogabile di quel principio.

Continua su PDF

Fascicolo 1|2007

magistratura e costituzione/costituzione e laicità

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)