FASCICOLO 3 | 2007

22 GENNAIO 2008Notizie & Opinioni

Un via libera pericoloso per la Costituzione

di Gianni Ferrara

7027 battutePDF

Era prevedibile. Si era illuso soltanto qualche inguaribile ottimista sulla sensibilità della Corte costituzionale agli effetti sistemici dei referendum. La Corte li ha invece dichiarati ammissibili con una decisione piuttosto frettolosa, che placherà le ansie dell’avvocato Vaccarella ma non ridonda in suo onore. Non sappiamo, ovviamente, con quali argomentazioni motiverà questa grave decisione. Quasi certamente si trincererà dietro la distinzione tra ammissibilità dei quesiti e controllo della costituzionalità dei loro effetti, quesiti che però avrà pur valutato accertando quale normativa di risulta ne scaturirebbe se dovessero essere approvati. Una distinzione piuttosto arbitraria per la verità, perciò più volte disattesa e per motivi quanto mai condivisibili come quello secondo cui gli effetti dei referendum non devono “ledere principi costituzionali” (sent. 42/2000). C’è allora da domandare alla Corte, organo giurisdizionale di controllo della costituzionalità delle leggi (anche di quelle “mutilate” dai referendum o che i referendum tendono a manipolare, estendere, contrarre e via distorcendo espressioni normative) se sono principi costituzionali quelli che si desumono dagli articoli 51, 49, 48, 3, 2, 1.

Continua su PDF

Fascicolo 3|2007

Questioni di metodo/ verso il referendum elettorale?

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)