FASCICOLO 2 | 2009

3 NOVEMBRE 2009

L’autonomia del Parlamento sulla scorta di alcune delle proposte di modifica dei regolamenti parlamentari

di Cristiana Mei

76465 battutePDF

1. Premessa – 2. Il Parlamento nella “democrazia maggioritaria” italiana - 3. La funzione legislativa del Parlamento sulla scorta delle proposte di modifica dei regolamenti parlamentari - 3.1. La programmazione dei lavori – 3.2. I disegni di legge prioritari del Governo – 3.3. il “voto bloccato” – 4.

1. Le proposte di modifica dei regolamenti parlamentari, presentate all’avvio della XVI Legislatura, sia alla Camera che al Senato dai Presidenti dei Gruppi parlamentari di maggioranza, appaiono speculari, caratterizzate da un’identica relazione introduttiva[1] e finalizzate al raggiungimento di obiettivi specificamente individuati: rafforzamento della posizione del Governo in Parlamento, introduzione dello Statuto dell’Opposizione ed impedimento della frammentazione parlamentare.

Continua su PDF

Fascicolo 2|2009

Fisco e Costituzione

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)