FASCICOLO 3 | 2010

7 MARZO 2011

Il costituzionalismo garantista di Luigi Ferrajoli tra teoria giuridica e politica del diritto

di Fabrizio Mastromartino

57563 battutePDF

Il costituzionalismo garantista – disegnato da Luigi Ferrajoli nelle sue linee fondamentali già in Diritto e ragione ecompiutamente sviluppato in Principia iuris[1] è una teoria, del diritto e dello Stato, di orientamento dichiaratamente giuspositivista. Sotto il profilo filosofico-giuridico possiede aspetti assai peculiari che rendono apparentemente problematica la sua collocazione entro tale prospettiva. Uno dei propositi di questo studio è mostrare la sostanziale continuità che sussiste tra il modello costruito da Ferrajoli e il positivismo giuridico, nonché le linee di frattura che, seppure fanno del primo una concezione senz'altro differente dal secondo, non impediscono – contro l'opinione di chi afferma un'irriducibile incompatibilità tra costituzionalismo e positivismo[2] – di inscrivere il costituzionalismo garantista nell'orizzonte giuspositivistico. Al problema dell'inquadramento concettuale del modello teorico di Ferrajoli è dedicata la prima parte di questo lavoro.

Continua su PDF

Fascicolo 3|2010

Sui 150 anni dall'unità d'Italia.

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)