FASCICOLO 2 | 2011

27 DICEMBRE 2011Diritto e Internet

Marchio e uso dei segni distintivi in Internet: fra etica del mercato e responsabilizzazione delle imprese

di Maria Paola Mantovani

138201 battutePDF

Sommario: 1. Il marchio d’impresa. ― 2. Nuove forme di regolazione del mercato per la tutela qualitativa dei prodotti. ― 3. La disciplina del marchio nell’ordinamento comunitario ed internazionale. ― 4. I marchi d’impresae i domain names. ― 5. Prospettive di diritto contrattuale europeo fra etica del mercato e responsabilizzazione delle imprese.

1. Con l’espressione segni distintivi di impresa si suole fare riferimento a tutti i segni che possono essere utilizzati dall’imprenditore per identificare sul mercato l’impresa nel suo complesso e dei quali l’imprenditore si avvale per differenziare la propria attività[1]. Le principali categorie di segni distintivi tipici, così denominati in quanto specificamente tutelati dall’ordinamento giuridico, sono la ditta che contraddistingue l’imprenditore, l’insegna che identifica l’azienda ed il marchio che si riferisce ai prodotti che l’imprenditore pone in commercio[2].

Continua su PDF

Fascicolo 2|2011

Diritto e Internet

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)