FASCICOLO 2 | 2012

13 GIUGNO 2012

Dubbi di incostituzionalità per inconsistenza del delitto di stalking

di Marco Betzu

Assegnista di Diritto costituzionale – Università di Cagliari

83371 battutePDF

ABSTRACT

L'autore esamina la struttura del delitto di atti persecutori di cui all'art. 612 bis del codice penale.
Dopo aver qualificato come psichico l'evento sul quale si incentra il disvalore penale, evidenzia i profili di illegittimità costituzionale della fattispecie, che appare costruita in violazione del principio di determinatezza in senso empirico e che risulta connotata da una carente offensività.
In conclusione, l’articolo dimostra come ad essere discutibile non sia l’individuazione del bene giuridico tutelato, ma la formulazione della disposizione, che rimette alla discrezionalità del giudice l’effettiva individuazione delle condotte sanzionate, in spregio ai principi costituzionali che sovrintendono alla costruzione delle fattispecie incriminatrici. L’inconsistenza che affligge la fattispecie ne fonda i dubbi di incostituzionalità: essa, lungi dal costituire un argine tale da mettere al riparo l’individuo da approssimazioni giurisprudenziali, pone in discussione altri beni costituzionalmente protetti, primo fra tutti la libertà personale


This paper examines the structure of the “stalking crime” as regulated in section 612 bis of the Italian criminal code.
After having qualified as psychic the event on which the criminal offence is built, this paper claims that section 612 bis is unconstitutional. The reasons for sustaining this are that the section violates the principle of determinacy in empirical sense, and that stigmatizes conducts that lack offense.
The paper demonstrates that what is questionable in the stalking crime is not the individuation of the good to protect, but the way in which the norm is formulated, that gives a huge discretional power to the judges. In fact, the judge is called to individuate the sanctioned behaviours, against the constitutional principles that rule the construction of criminal norm. The lack of clarity and the choice of not typifying the stalking conduct are elements that demonstrate the unconstitutionality of the norm. Instead of putting the individual in repair from jurisprudential approximations, section 612 bis put at risk other constitutional values and rights, such as personal freedom.

Continua su PDF

Fascicolo 2|2012

Rating e valutazione.

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)