FASCICOLO 2 | 2013

14 OTTOBRE 2013

La riserva assoluta di legge come principio politico e la legge come principio gnoseologico[1]

di Marco Betzu

Ricercatore t.d. di Diritto costituzionale nell’Università degli Studi di Cagliari

162303 battutePDF

Abstract


Il presente saggio mira ad analizzare la relazione tra il principio della riserva assoluta di legge, inteso come principio giuridico di origine politica, e le leggi giuridiche e scientifiche, considerate come il prodotto di un procedimento che segue il metodo scientifico. Entrambe condividono il medesimo fondamento gnoseologico e il principio della maggiore conoscenza.

L’enunciata simmetria tra le leggi giuridiche e le leggi scientifiche può aiutare a stimolare una più stringente valutazione sull’uso degli atti con forza di legge nelle materie espressamente riservate alla legge.

L’articolo dimostra come, nonostante la perdita di competitività del Parlamento, la limitazione dei poteri governativi attraverso il rigoroso utilizzo del loro parametro costituzionale di riferimento sia il presupposto per la salvaguardia dell’idea stessa di Costituzione.


The essay aims to analyze the relationship between the principle of absolute reservative to the legislative, understood as a legal principle of political origin, and statutes and scientific rules, considered as the product of a process that follows the scientific method. Both of them share the epistemological foundation and the principle of greater knowledge.

The enhanced symmetry between statutes and scientific rules may help to stimulate more stringent assessments on the use of acts with the "force of the law" in subject matters expressly reserved to the legislative power.

The essay demonstrates that, despite the loss of competitiveness of the Parliament, the limitation of governmental powers through the rigorous use of their constitutional parameter is a prerequisite for the preservation of the very idea of Constitution.

Continua su PDF

Fascicolo 2|2013

Il tempo della crisi: Presidente della Repubblica e revisione costituzionale

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)