FASCICOLO 3 | 2013

19 FEBBRAIO 2014

Atto primo: Il Bundesverfassungsgericht rinvia alla Corte di giustizia su OMT e poteri della BCE. Un’occasione per il futuro dell’Unione europea?

di Elisa Olivito

Ricercatrice confermata in Diritto costituzionale, Università di Roma ‘La Sapienza’

69601 battutePDF

ABSTRACT


L’articolo si sofferma sulla recente ordinanza con cui il Bundesverfassungsgericht ha per la prima volta sollevato un rinvio pregiudiziale alla Corte di giustizia dell’Unione europea. Poiché le questioni vertono sulla legittimità del piano OMT (Outright Monetary Transactions) lanciato dalla Bce, la decisione del BVerfG potrebbe segnare uno snodo importante sia per il “cammino europeo” di Karlsruhe sia per le prospettive di sviluppo del processo di integrazione europea.


The article focuses on the recent order by which, for the first time, the German Federal Constitutional Court has raised a preliminary ruling to the Court of Justice of the European Union. Since the questions concern the lawfulness of the OMT programme (Outright Monetary Transactions) launched by the ECB, the decision of the BVerfG could be an important turning point for both the “European path” of Karlsruhe and for future developments of the European integration process.

 Ciò che diciamo principio

spesso è la fine, e finire

è cominciare. La fine

è là onde partiamo.

 

T. S. Eliot, Little Gidding, da Quattro quartetti

 

 

 Sommario: 1. L’oggetto del giudizio. – 2. Gli argomenti delle parti e i pareri di Bundesbank e Bce. – 3. Le questioni pregiudiziali sollevate dal BVerfG, nel segno della continuità con la giurisprudenza pregressa – 4. Se Karlsruhe va a Lussemburgo, quali scenari per l’Unione europea?

Continua su PDF

Fascicolo 3|2013

Per i dieci anni di Costituzionalismo.it

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)