FASCICOLO 1 | 2014

7 MAGGIO 2014

Il principio di tutela del legittimo affidamento del cittadino dinanzi alla legge fra garanzia costituzionale e salvaguardia convenzionale.

di Paolo Carnevale, Giovanna Pistorio*

Ordinario di Istituzioni di diritto pubblico - Università degli Studi di Roma Tre, Ricercatore di Istituzioni di diritto pubblico - Università degli Studi di Roma Tre

89528 battutePDF

ABSTRACT


Il lavoro ricostruisce il lungo e complesso cammino giurisprudenziale alla ricerca del fondamento del principio di tutela del legittimo affidamento dinanzi alla legge nel nostro ordinamento costituzionale, per individuare, alla luce dei più recenti sviluppi, se tale principio riceva un riconoscimento diretto nella Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali e dunque anche nell’ordinamento italiano, grazie all’art. 117, comma 1, della Costituzione. Si tratta di una problematica che vede coinvolte sia la Corte costituzionale, sia la Corte EDU, le cui pronunce forniscono importanti spunti di riflessione su questioni e problematiche ancora aperte sul tema della tutela del legittimo affidamento.


The article provides an overview of the long and complex case-law on the constitutional basis of the principle of protection of the legitimate expectations of citizens before the law. It aims at identifying - in view of the recent developments - a direct recognition of such principle in the wording of the European Convention for the Protection of Human Rights and Fundamental Freedoms, through the reference to that Convention contained in Article 117, para. 1, of the Constitution. Such provision represents an interesting opportunity of dialogue between the Constitutional Court and the European Court of Human Rights, and allows a reflection on the issues which are still open in relation to the protection of the legitimate expectations of citizens.

Continua su PDF

Fascicolo 1|2014

Stato, cittadinanza e integrazione tra ordinamenti in transizione

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)