FASCICOLO 2 | 2016

28 SETTEMBRE 2016

Hugo Preuß (1860-1925): fra Stato sovrano ed ente democratico multilivello. Riflessioni sulla Raccolta dei “Gesammelte Schriften”*

di Dian Schefold

Professore emerito di Diritto pubblico - Università di Brema

65403 battutePDF

Abstract

In occasione della pubblicazione della Raccolta di Scritti di Hugo Preuß, l’Autore delinea i tratti del pensiero politico e giuridico di Preuß, evidenziando l’importanza della sua riflessione per la Costituzione weimeriana e, più in generale, per il pensiero democratico e costituzionale della Germania.

On the occasion of the publication of Hugo Preuß Writings Collection, the Author outlines the political and legal thought of Preuß, highlighting the importance of his thought on the Constitution of Weimar and, more generally, for the German democratic and constitutional debate.

 

 

Sommario: 1. Importanza di Preuß? – 2. Orientamento politico e giuridico. – 3. L’accento sulla democrazia locale. – 4. Il trasferimento sul livello centrale. – 5. Conclusione.

 

1. Importanza di Preuß?

  Hugo Preuß, nato nel 1860, si è abilitato all’Università Friedrich Wilhelm (oggi Humboldt) a Berlino nel 1889, dove è rimasto tutta la sua vita libero docente, senza mai essere chiamato come professore ordinario presso un’università statale, avendo quindi un influsso accademico limitato. Ha pubblicato, naturalmente, parecchi libri[1] ed è diventato professore alla Handelshochschule – un’università commerciale, finanziata dai commercianti – di Berlino. Ma come critico della dottrina dominante, rappresentata anzitutto da Paul Laband e Georg Jellinek, è rimasto in una posizione piuttosto marginale. I suoi coetanei, anche colleghi più giovani come Gerhard Anschütz e Heinrich Triepel, hanno avuto un influsso maggiore e per la generazione successiva che ha iniziato il conflitto dei metodi e delle tendenze – si pensi a Carl Schmitt, Rudolf Smend, Hans Kelsen, Hermann Heller ed altri – il ruolo del positivismo tradizionale poté apparire superato. Quindi, perché occuparsi di Preuß?

Continua su PDF

Fascicolo 2|2016

Referendum e appelli al popolo

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)