FASCICOLO 3 | 2016

20 GENNAIO 2017

Oltre l’idea di un riformismo costituzionale tellurico (destinato a tornare sempre con forme e modalità imprevedibili)

di Adriana Apostoli

Professore associato di Diritto costituzionale - Università degli studi di Brescia

84150 battutePDF

Abstract

All’indomani del voto referendario che ha bocciato il progetto governativo di revisione della seconda parte della Costituzione, il saggio affronta la questione relativa alla qualità della nostra democrazia costituzionale cercando di definire i presupposti sulla base dei quali sia possibile recuperare, nella loro effettività, i principi costituzionali vigenti.

Following the referendum that has rejected the Government’s constitutional project for the revision of the second part of the Constitution, the essay addresses the question concerning the quality of our constitutional democracy and tries to define the conditions to regain the constitutional principles in force and their effectiveness.

 

Sommario: 1. Spunti per una riflessione post-referendaria; 2. La Costituzione come questione democratica (che ingloba quella sociale); 3. La necessità di una effettiva riconsiderazione dei principi costituzionali.

 

 

1. Spunti per una riflessione post-referendaria.

 

All’indomani di un passaggio referendario, tanto impegnativo politicamente quanto divisivo dell’opinione pubblica, potrebbe sembrare fuori luogo insistere sui diversi punti di vista ideologici e politici che gravitano intorno al tema delle riforme costituzionali, rispetto ai quali gli stessi studiosi del diritto costituzionale hanno stentato a proporre – pur nelle differenti analisi – argomenti in qualche modo convergenti alla luce delle regole del costituzionalismo democratico[1].

Continua su PDF

Fascicolo 3|2016

Crisi e conflitti nell'Unione europea: una prospettiva costituzionale

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)