FASCICOLO 1 | 2017

23 MARZO 2017Riforme e democrazia costituzionale

Intorno alle costituzioni, all’economia ed altre questioni collegate

di Giuseppe Ugo Rescigno

già Professore ordinario di Diritto costituzionale - Università di Roma "La Sapienza"

27610 battutePDF

Abstract

Dopo aver brevemente esposto le ragioni della sua partecipazione alla campagna per il “NO” al referendum costituzionale del 4 dicembre 2016, l’A. si sofferma sui tre referendum abrogativi recentemente passati al vaglio della Corte costituzionale (che ne ha dichiarati ammissibili solo due), rilevando come tali vicende impongano una nuova riflessione sulla corrispondenza tra Costituzione formale e costituzione vivente. Muovendo da tale premessa, l’A. s’interroga dunque su alcuni temi di stringente attualità, come la contrapposizione tra governabilità e rappresentatività e le tendenze della realtà economica e sociale.

The Author first explains why he has campaigned against the approval of the Constitutional reform in the popular referendum of December 4th, 2016. Then he focuses on the recent judgment of the Constitutional Court which allowed two (out of the three that had been proposed) popular referendum votes, showing why, after these events, new consideration of the inconsistency between the formal Constitution and the living one is needed. Finally, the Author examines other issues, such as the contrast between governability and representativeness and the economic and social trends.

 

 

Ho partecipato intensamente alla campagna per il no nel referendum costituzionale del 4 dicembre 2016. Ho cercato di dare il meglio nei numerosissimi incontri convegni e dibattiti ai quali ho partecipato. Però l’ho fatto di malavoglia, scontento, certo che anche in caso di vittoria dei no grande sarebbe rimasta la confusione e nessuno dei temi e dei problemi che mi stanno a cuore sarebbe stato ripreso in modo significativo e operativo. Perché allora l’ho fatto? Per due ragioni che mi sono parse decisive:

Continua su PDF

Fascicolo 1|2017

Le riforme in una democrazia costituzionale

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)