FASCICOLO 3 | 2017

13 DICEMBRE 2017Eguaglianza: i compiti della Repubblica

Eguaglianza formale

di Federico Sorrentino

Professore emerito di Diritto costituzionale - Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

102413 battutePDF

ABSTRACT

ITA

Il saggio affronta il legame inscindibile che, alla luce del det-tato costituzionale, emerge tra il principio di eguaglianza formale e quello di eguaglianza sostanziale, ripercorrendo le numerose implicazioni che da esso derivano.

EN

The essay analyses the essential link that stems from Italian Constitution, connecting the principle of “formal” equality with the “substantial” one, trying to go over the many implications that comes from it.

 

Sommario:1. Eguaglianza formale; 2. Eguaglianza e legislatore; 3. Eguaglianza e tertium comparationis; 4. Eguaglianza e giustizia; 5. Il lavoro, fondamento della Repubblica: 5.1. Lavoro e cittadinanza; 6. Eguaglianza, solidarietà e cittadinanza; 7. Ambito soggettivo del principio di eguaglianza; 8. La pari dignità sociale; 9. Eguaglianza formale ed eguaglianza sostanziale; 10. Eguaglianza e ragionevolezza; 11. Ragionevolezza e certezza del diritto; 12. Eguaglianza nazionale ed eguaglianza sopranazionale; 13. Eguaglianza e cittadinanza; 14. Conclusioni.

Continua su PDF

Fascicolo 3|2017

Eguaglianza: i compiti della Repubblica

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)