FASCICOLO 2 | 2017

15 GENNAIO 2018Mediazione politica - Dibattito

Spazio pubblico e movimenti politici nel processo politico rappresentativo

di Guido De Togni

Dottore di ricerca in Diritto costituzionale e Diritto pubblico generale – Università degli Studi “La Sapienza” di Roma

52351 battutePDF

ABSTRACT

ITA

L’obiettivo di questo intervento sulle tematiche della mediazione politica e del compromesso parlamentare è quello di descrivere gli elementi della rappresentanza politica che precedono il momento della mediazione e del compromesso: tali elementi possono essere individuati nello spazio pubblico di discussione e nel ruolo dei movimenti politici e sociali. Con il presente lavoro s’intende restituire un ruolo centrale alla partecipazione politica effettiva, attraverso cui l’individuo diventa cittadino e forma la propria libera opinione politica, perché essa è il presupposto necessario alla legittimazione democratica dei sistemi politico rappresentativi.

ENG

The aim of this paper on political mediation and parliamentary compromise is to describe the elements of political representation that precede the moment of mediation: they can be identified in the public space and in the role of social and political movements. The paper underlines the central role of an effective political participation, through which the individual becomes a citizen and forms his own free political opinion. This is the necessary condition for democratic legitimation of representative political systems.


 

Sommario: 1. Lo spazio pubblico di discussione come elemento costitutivo della rappresentanza democratica; 2. Il ruolo dei movimenti politici nella democrazia del conflitto; 3. Partecipazione effettiva e partecipazione fittizia in rapporto alla responsabilità politica.

 

 

1. Lo spazio pubblico di discussione come elemento costitutivo della rappresentanza democratica

 

Nell’affrontare il tema della mediazione politica e del compromesso parlamentare a cui è dedicato questo seminario, sorge innanzitutto la necessità di prendere in considerazione anche gli altri elementi costitutivi dell’assetto politico rappresentativo dei sistemi di democrazia pluralista, cioè quegli elementi che innescano e inverano poi il momento della mediazione politica.

Continua su PDF

Fascicolo 2|2017

Mediazione politica e compromesso parlamentare

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)