FASCICOLO 2 | 2018

5 OTTOBRE 2018

L’abuso del diritto costituzionale. Un’ipotesi di lavoro

di Daniela Bifulco

Professore associato di Diritto pubblico comparato - Università degli Studi della Campania ‘Luigi Vanvitelli’

205077 battutePDF

ABSTRACT

ITA

Il contributo esamina la possibilità di estendere la teoria dell’abuso del diritto all’ambito del diritto costituzionale. Esso muove dalla contraddizione propria dell’abuso del diritto (l’elusione del diritto attraverso il diritto stesso) e ipotizza che il divieto di abuso possa riguardare non soltanto gli individui e/o i gruppi, ma anche gli organi costituzionali. Nella prima parte del saggio, si propongono alcune piste teoriche volte a fondare la figura dell’abuso del diritto costituzionale e, nella seconda parte, alcune esemplificazioni di esercizio ‘abusivo’ del diritto costituzionale e di comportamenti ‘corretti, ma scorretti’, ‘conformi e contrari’, che tipicamente contraddistinguono le condotte abusive del diritto. Scopo ultimo della ipotesi qui presentata è ragionare su una vocazione ‘rimediale’ del diritto costituzionale, e sulle sue sanzioni, a fronte di prassi politico-istituzionali che, adottate al riparo dello scudo apprestato dal ‘corretto ma scorretto’, si rivelano lesive dell’equilibrio tra i poteri dello stato.

EN

The Author aims to bring the connection between the theory abuse of law and some areas of constitutional law to the surface, the idea being that, in constitutional law, abuse of law deals with the abuse that can be committed both by individuals or groups and constitutional powers. Part 1 and part 2 give an overview of theoretical approaches that may be helpful in shaping the notion of ‘abuse of constitutional law’. Part 3 provides a few examples of constitutional powers ‘abusing’ constitutional law by means of constitutional law itself. Relying on influential legal thinking, this article puts forward the underpinning of a general principle of prohibition of abuse of constitutional law. If successfully incorporated into current constitutional doctrine, this hypothesis could unlock the ‘remedial’ potential of constitutional law against ‘correct yet improper’ behaviors in constitutional praxis.

Continua su PDF

Fascicolo 2|2018

Settant'anni di "uso" della Costituzione

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)