FASCICOLO 3 | 2018

15 GENNAIO 2019L'avvio della XVIII Legislatura

Formazione, funzionamento e struttura del governo Conte: luci e ombre sui nuovi sviluppi della forma di governo italiana

di Massimo Fichera

Adjunct Professor in EU Law, Academy of Finland Research Fellow - Facoltà di Giurisprudenza - Università di Helsinki

102998 battutePDF

Abstract

Ita

Il contributo esamina le principali caratteristiche e gli sviluppi più recenti della forma di governo italiana, alla luce dell’esperienza del governo attualmente in carica. Tale esperienza si contraddistingue per la presenza di anomalie e di precedenti, alcuni dei quali quantomeno di dubbia legittimità costituzionale. L’analisi si sofferma, in particolare, sulla procedura di formazione del governo, sulla posizione del Presidente del Consiglio, sul ruolo dei Vice-Presidenti del Consiglio, nonché su taluni aspetti del rapporto tra l’esecutivo e il legislativo e tra il governo italiano e l’Unione Europea. Si osserva che esistono e sono anzi in aumento diversi elementi di conflittualità, al punto che gli stessi concetti di sovranità, democrazia rappresentativa e legittimità (popolare) sono oggetto di controversia come mai in passato.

En

The article examines the main features and recent developments of the Italian form of government, drawing upon the practice of the current government. Such practice is characterised by anomalies and precedents whose compliance with the Constitution can be sometimes doubted. The analysis focuses in particular on the government-forming process, the position of the Prime Minister, the role of his Deputies, as well as some aspects of the relationship between the executive and the legislative and between the Italian government and the European Union. The article points out that there exists a growing degree of conflictuality, to the extent that the very concepts of sovereignty, representative democracy and (popular) legitimacy are contested in unprecedented ways.

Continua su PDF

Fascicolo 3|2018

Rotture e continuità nell'avvio della XVIII Legislatura

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)