FASCICOLO 3 | 2018

4 FEBBRAIO 2019L'avvio della XVIII Legislatura

In bilico tra gubernaculum e iurisdictio. Osservazioni costituzionalmente orientate sull'Autorità Nazionale Anticorruzione e sui suoi poteri regolatori.

di Elisa Olivito

Professoressa associata di Istituzioni di diritto pubblico - Università degli Studi di Roma “La Sapienza”

211587 battutePDF

ABSTRACT

ITA

Il saggio affronta in un’ottica costituzionalistica alcune questioni con-cernenti l’Autorità nazionale anticorruzione e, in particolare, la sua fun-zione regolatoria nell’ambito dei contratti pubblici. Anche al fine di ri-flettere sulla possibilità di qualificare tale organismo come autorità am-ministrativa indipendente, sono evidenziati alcuni punti di contrasto tra la relativa disciplina normativa e il principio di legalità e sono svolte considerazioni più generali sul rapporto tra la lotta alla corruzione, la discrezionalità amministrativa e il potere politico.

EN

The essay addresses from a constitutional perspective issues concerning the Autorità nazionale anticorruzione and, in particular, its regulatory function in public procurement. In order to reflect on the possibility of qualifying this body as an independent administrative authority, some points of contrast between the related legislation and the rule of law are highlighted, and more general remarks on the relationship between the fight against corruption, discretionary power and political power are carried out.

 

Sommario: 1. L’Autorità nazionale anticorruzione è un’autorità (amministrativa) indipendente? Una questione da ribaltare: 1.1. L’Autorità nazionale anticorruzione come epitome della commistione tra diritto amministrativo e regimi privatistici e dell’apparente neutralizzazione del diritto pubblico attraverso la “tecnica”; 2. Il paradosso dell’iper-regolazione “flessibile” nel nuovo codice dei contratti pubblici e le ricadute sulla certezza del diritto; 3. Le linee guida dell’Autorità nazionale anticorruzione: di alcune (discutibili) riconfigurazioni del principio di legalità: 3.1. La riconduzione della “regolazione flessibile” dell’Autorità nazionale anticorruzione nelle maglie del c.d. soft law: rilievi critici; 4. Amministrazione, contrasto alla corruzione ed elusione del problema del potere politico.

Continua su PDF

Fascicolo 3|2018

Rotture e continuità nell'avvio della XVIII Legislatura

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)