FASCICOLO 1 | 2019

23 APRILE 2019Sovranismo o cosmopolitismo

I limiti del cosmopolitismo. La sovranità nazionale nel conflitto tra democrazia e capitalismo

di Alessandro Somma

Professore ordinario di Diritto comparato - Università degli Studi di Ferrara

127835 battutePDF

ABSTRACT

ITA

Il cosmopolitismo mira a promuovere la pace e dunque a rappresen-tare un argine al ripetersi dei conflitti che hanno caratterizzato il secolo breve. L’esperienza ha mostrato come il superamento della sovranità nazionale abbia alimentato lo sviluppo di un ordine economico neolibe-rale, in quanto tale minaccioso per la giustizia sociale e in ultima analisi per la pace. Di qui la necessità di un recupero della dimensione nazio-nale non certo per affermare identità escludenti, bensì per ripristinare un accettabile equilibrio tra democrazia e capitalismo.

EN

Cosmopolitism aims at promoting peace in order to prevent the comeback of the conflicts that characterized the age of extremes. Expe-rience has shown that overcoming national sovereignty produces the de-velopment of a neoliberal economic order, as such threatening social justice and after all peace. Hence the need for a restoration of the na-tional dimension, certainly not to affirm exclusionary identities, but to restore an acceptable balance between democracy and capitalism.

 

Sommario: 1. Sovranità nazionale, pace ed emancipazione sociale; 2. L’Europa unita e il cosmopolitismo borghese; 3. L’ordine economico cosmopolita e il compromesso keynesiano; 4. Il neoliberalismo, Hayek e il federalismo interstatuale; 5. Segue: la democrazia spoliticizzata e senza demos; 6. L’Unione europea come dispositivo neoliberale; 7. Cosmopolitismo, pace e giustizia sociale: il punto di vista del costituzionalismo.

 

Continua su PDF

Fascicolo 1|2019

Sovranismo o cosmopolitismo: una cattiva opposizione

 


Leggi la procedura di valutazione.

Il gruppo di persone che ha promosso questo sito si propone di sollecitare il dibattito tra gli studiosi delle diverse discipline interessate alle ragioni del costituzionalismo, operando entro una prospettiva dichiarata. Il nostro 'punto di vista', le specifiche ragioni di politica culturale e la professione di metodo alla base di quest'iniziativa sono rese esplicite in due editoriali Le ragioni di una rivista nuova, di Gianni Ferrara e Le ragioni di un impegno nuovo, di Gaetano Azzariti... (continua)

 
ISSN: 2036-6744 | Costituzionalismo.it (Roma)